BREAKING NEWS
Home / MANUTENZIONE / Come scegliere la giusta zanzariera per i tuoi serramenti
Come scegliere la giusta zanzariera per i tuoi serramenti

Come scegliere la giusta zanzariera per i tuoi serramenti

Stanno arrivando le prime giornate calde e con loro una presenza estiva non sempre gradita, quella delle zanzare. Se innervosite al solo pensiero di notti insonni dovute a fastidiosi ronzii, in questo articolo daremo qualche pratico consiglio per salvaguardare le vostre ore di riposo estivo.

La zanzariera è uno strumento di protezione che consente di eliminare zampironi e fornellini contro gli insetti dalla propria casa. Ma quale modello è più indicato per i vostri serramenti?

In commercio vi sono svariate tipologie di zanzariere che possono essere impiegate per proteggere la propria casa dall’invasione di insetti molesti.

E’ importante optare per materiali di buona qualità e che garantiscano resistenza. Un tessuto di bassa qualità, difficilmente resiste a più di una stagione, e rischia di strapparsi al primo temporale estivo. Vedremo assieme come compiere la scelta giusta, spiegandovi nel dettaglio, proprietà e vantaggi specifici di ogni modello.

Zanzariera a rullo

Un pratico sistema di avvolgimento a molla che prevede l’installazione di un rullo nel cassonetto della zanzariera montato a vista assieme alle guide. È possibile optare per la variante zanzariera ad incasso, qualora si dovesse avere l’esigenza di integrare la zanzariera con il serramento all’interno del muro, per nascondere alla vista il profilo di alluminio. È il caso di edifici storici ad esempio, la cui estetica non può essere turbata da elementi estranei ma anche case di recente edificazione dove si prediligono i sistemi di incasso per lasciare spazio alla luce.

Stai cambiando i tuoi serramenti? Scopri le finestre in legno Bortoletto Serramenti

m8 serramenti in legno

Zanzariera a battente

Utilizzata soprattutto per porte-finestre che costituiscono passaggio principale. Le ante rendono pratiche e veloci le operazioni di apertura e chiusura della zanzariera, senza mai sottoporla ad un eccessivo stress meccanico.

Zanzariera a modello fisso

Impiegata in presenza di porte-finestre o di finestre dalle forme particolari (come oblò, sopraluce, abbaini, ad arco o a trapezio). Quelle a pannello fisso, per esempio, sono ideali per schermare porte e finestre che non sono aperte molto spesso, o alle quali non si ha accesso come ad esempio al pian terreno o sotterranei in presenza di grate metalliche.

casa-7-PARTICOLARE-FINESTRA-TONDA-1024x682

Zanzariere a scorrimento orizzontale

Particolarità comune a questo modello (solitamente definite a Plissé) è di avvalersi di una guida inferiore in bassissima, ovvero, di spessore pari a 5 mm. Una soluzione ideale per quelle zanzariere installate in punti di importante transito, poiché con il suo ridottissimo ingombro, il profilo plastico posto a terra agevola il passaggio di passeggini e carrozzine, e non costituisce un ostacolo sul quale sarebbe possibile inciampare.

Zanzariere a scorrimento orizzontale con guida ribassata: il massimo della tecnologia senza barriere a terra con Rollout

rollout serramenti in legno

Una volta che avrete identificato quali sono le giuste zanzariere da installare ai vostri serramenti sarete pronti a respingere il tanto temuto assalto degli insetti estivi. Nel caso sia stato fatto tutto a regola d’arte, si può finalmente pensare a dormire nella massima tranquillità senza più dover ricorrere a fornelletti o addirittura alla chiusura delle finestre.

Comments

comments

About La Redazione

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>